Seleziona una pagina

¿ ME ?

Il mio primo pc mi viene regalato da mio zio all’incirca all’età di 10 anni, quando 1Mb di ram era ancora un miraggio e 16 colori sembravano rappresentare l’intero spettro irideo. Volendo risparmiare una lunga parentesi che va da Golden axe a Command & Conquer, questo interesse per il mondo dell’informatica (o meglio per lo smanettamento) si traduce nell’iscrizione al Liceo scientifico tecnologico e poi nella specializzazione in Elettronica e telecomunicazioni.

Golden Axe

Non mi ci vuole molto però per capire che la crescente passione per la musica, l’arte, la letteratura e la filosofia mi avrebbero portato di lì a breve verso altri lidi… in fondo bastava solo essere un po’ incoscienti… e lo fui (capiamoci bene, senza pentimento alcuno)!

Spinoza, Nietzsche, Morrison

Mi iscrivo infatti a Filosofia a Siena, dove mi laureo alla Triennale con una tesi su Maria Zambrano e il rapporto fra filosofia e poesia. Mi iscrivo quindi alla Specialistica in Filosofia Morale a Firenze laureandomi a pieni voti con una tesi su Nietzsche e Spinoza visti con la lente di Deleuze.

Finita l’università decido di tentare di trasformare la passione in lavoro, cercando e trovando impiego in quell’affascinante quanto precario mondo che è l’organizzazione di eventi.

E’ proprio lavorando in questo ambito che scopro un grande interesse per la grafica. Inizio allora a cimentarmi da autodidatta, per poi intraprendere un Master in Grafica editoriale all’Accademia Cappiello.

Lissitzky

Sento però che manca ancora un tassello per completare il mio tortuoso ma avvincente percorso: intuisco che l’anello di congiunzione tra la mia parte nerd e quella artistico-letteraria è la grafica sì, ma applicata al web.

Sono serate e nottate di studio e sperimentazioni appassionate tra HTML e CSS, in cui imparo a maneggiare – e all’inizio a vandalizzare – anche i più popolari CMS, nonché a sperimentare le funzionalità più sperimentali che CSS3 iniziava allora ad offrire.

Finalmente capisco di aver trovato casa in quella zona all’incrocio fra arte, architettura, psicologia, informatica… (e chissà quante altre cose potremmo infilarci) che è il Web design.

Da un po’ di tempo a questa parte i miei studi si sono concentrati prima sui vari aspetti del Web Marketing e poi sulla User Experience, a beneficio di una visione globale del progetto più ricca e più ampia.

Sempre che tu sia sopravvissuto, il resto mi piacerebbe raccontartelo davanti a un bicchiere di birra o di vino (ah, dimenticavo di dirti che sono anche sommelier!).
🙂

Skills

 

HTML5

CSS3

 

Photoshop

Illustrator

InDesign

 

WordPress

Liferay

Joomla

 

Web Marketing

Mail Marketing

SEO

Content writing/editing